Sezione Altavillese ANC

[tab:La sezione]

All the content bellow this code will be inserted inside this tab, untill another tab is declared with:

[tab:Inaugurazione sezione] Sabato 16 Giugno 2001 si è svolta la cerimonia di inaugurazione della sezione Altavillese dell’Associazione Nazionale Carabinieri, intitolata al Brigadiere Carmine Tripodi.

Tutto ha avuto inizio intorno alle 16.30 con la funzione religiosa nella chiesa di Cerrelli dove, ai lati dell’Altare vi erano 2 Carabinieri nella tradizionale Grande Uniforme e i VV.UU Michele Lausi e Antonio Di Venuta anch’essi in una bellissima uniforme di gala. Durante la messa, la Schola Cantorum di Altavilla si è distinta intonando inni religiosi e ‘Va pensiero, sull’ali dorate’ dal Nabucco di Giuseppe Verdi.

Poi, nel piazzale antistante la chiesa si sono riuniti il gonfalone del comune, le bandiere delle Associazioni d’Arma intervenute, Autorità civili, militari e religiose nonché numeroso pubblico che ha attraversato Cerrelli in corteo fino alla Sezione da inaugurare. Davanti alla Sezione era schierata la Fanfara dell’Arma dei Carabinieri che, con le sue note, ha poi, reso la cerimonia molto suggestiva. Si inizia con l’Alzabandiera, quindi viene scoperta una lapide a ricordo di tutti i Carabinieri caduti nell’adempimento del dovere e di una scultura in pietra raffigurante la fiamma dei Carabinieri (realizzata dal Maresciallo in pensione Sossio D’Andrea, già Comandante della Stazione di Altavilla Silentina). Durante il discorso inaugurale,il Presidente della sezione Cav. Francesco D’Errico, ha consegnato la tessera dell’associazione al Giudice Antonio Bassi e al Sindaco Ing. Antonio Di Feo. Dopo il taglio del nastro tutti sono entrati nei locali della sede, dove era stata allestita una mostra di pittura e di scultura di artisti locali (esponevano infatti Fiore Molinara, Rosanna Rizzo, Claudia Cimino, Attilio Senatore, Antonio Taurisano, Salvatore Damiano, Gelsomino Casula e Alfonso Mangone).I partecipanti alla cerimonia si sono ristorati ad un ricco buffet allestito dal comitato festa S. Antonio, dove è stato possibile gustare gli insuperabili bocconcini di mozzarella offerti da due bellissime signorine del caseificio "La Contadina".Dopo le fotografie di rito, Autorità e cittadini si sono spostati nella piazza antistante la casa comunale, dove è stata deposta una corona al Monumento ai Caduti.La giornata si è conclusa con il concerto della Fanfara dei Carabinieri che ha deliziato con le sue musiche la cittadinanza altavillese per circa un’ora. E’ stato un evento davvero straordinario!Dovrebbero esserci più manifestazioni del genere ad Altavilla! Chi li aveva mai visti tanti Carabinieri, tutti insieme, nella nostra piazza, per una manifestazione gaia?Ci auguriamo che la cosa possa ripetersi. Auguri a tutti i Carabinieri in servizio ed in congedo.
[tab:END]

Pin It